Fontana, zampilla il ritorno al Marca rally

Il driver comasco al via con una Hyundai i20 del team Hmi. Forfait del padre

L’ultima volta al Marca di Corrado Fontana è datata 2012, terzo sul podio dopo Felice Re vincitore e Paolo Porro secondo. Un problema al cambio rallentò le sue prestazioni nei momenti decisivi. Storia passata, come quel successo remoto (2003) nel Trofeo Rally Asfalto: a Treviso vinse Massimo Gasparotto e Corrado fu secondo davanti a Re. Per il resto nel curriculum del driver comasco ci sono ben cinque sigilli nell’International rally cup, la serie privata italiana (2002, 2005, 2006, 2013, 2015). Quest’anno la decisione di tornare nel Campionato Italiano Wrc organizzato da Aci Sport con la Hyundai i20 del team Hmi, considerato prestigio e livello delle competizioni, il profumo tricolore e l’abbondanza di avversari che rende la lotta più incerta, appassionante e spettacolare. “Più concorrenza, maggiore visibilità, migliore risultato per tutti” sentenzia Fontana, consapevole di quanto agli sponsor interessi il grande contesto. “Mi sono sempre piaciute le prove speciali del Marca – aggiunge convinto – per il loro profilo tecnico, le caratteristiche del fondo, il contorno del pubblico. Non è cambiato molto dall’ultima volta, spero di far bene”. Quarto all’Elba, terzo al Millemiglia. E ora? “Non faccio pronostici, siamo in tanti a lottare. Di sicuro m’impegnerò a fondo, la macchina è cresciuta di livello assieme a noi e c’è molta fiducia nel team”. Quel “noi” comprende il suo naviga, Nicola Arena, una vita sul sedile di destra a dettare le note in Italia e all’estero con fior di campioni. Invece non sarà al via papà Luigi Fontana, che rientrerà dagli Usa per motivi di lavoro solo nell’immediata vigilia del rally, senza aver potuto effettuare ricognizioni e test sulla sua Ford Focus. “Mi spiace per lui – conclude il figlio –. So quanto ci tiene a correre. Stavolta sarà solo spettatore e come sempre il mio primo tifoso”.

Ufficio Stampa Rally della Marca – Carlo Ragogna, cell 320 4384799

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.