Il Marca solletica le ambizioni dei big

Signor vs Albertini, Pedersoli ancora alla finestra. E forato prova la Skoda

Due settimane esatte al 35° Rally della Marca, terza prova del Campionato Italiano Wrc. La macchina organizzativa del Motor Group sta alzando il livello di attenzione per gli ultimi preparativi mentre si rincorrono le iscrizioni con termine di chiusura venerdì 15 giugno. Venerdì 22 l’ormai tradizionale prova speciale “Zadraring” (2,40 km), in zona industriale a Bigolino di Valdobbiadene, aprirà i giochi di una sfida che promette spettacolo e spera di rimescolare le carte della serie. ALBERTINI DOMINUS. Sembra non conoscere ostacoli la marcia del campione in carica Stefano Albertini su Ford Fiesta Wrc. Dopo aver vinto in casa sua il 1000 Miglia, ha replicato al Salento lo scorso weekend capitalizzando le forzate assenze e gli errori dei suoi principali avversari. “Ogni gara fa storia a sé – sussurra il driver bresciano – e al Marca mi aspetto una grande lotta, incerta fino all’ultimo metro”. SIGNOR A SPOT. Sulle strade trevigiane tornerà in pista Marco Signor, pure su Fiesta Wrc, quest’anno limitando il suo impegno “a Marca e San Martino per motivi di lavoro”. Potrebbe fare un favore proprio ad Albertini mettendosi in mezzo e togliendo punti ai suoi rivali. PEDERSOLI FORSE. E’ partita male la stagione di Luca Pedersoli, campione Wrc 2014. Motore Ko al 1000 Miglia con la vecchia Citroen C4 e crash immediato al Salento che ha danneggiato parecchio la nuova Ds3. “Con due zeri in pagella per me il campionato è andato – sottolinea schietto come al solito il “Pede” –. Ma bisogna riconoscere che Albertini è il più forte. A breve deciderò se correre o meno al Marca”. FORATO CAMBIA. “Basta Fiesta, proviamo una Skoda Fabia R5”. La mancanza di feeeling con la vettura dell’ovale blu si abbina alla voglia di sperimentare la furia ceca. “Cambiare in corsa non è mai facile – avverte il principe di Castelfranco – però credo sia il momento giusto e un buon risultato in casa, magari battendo il mio amico Efrem Bianco, potrebbe consolidare il primato nella classifica della Coppa Aci Sport R5”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.